IL PERSONALE E GLI ORGANI DELLA SCUOLA
 
La struttura organizzativa ha come punto di riferimento l'art.16 del Regolamento attuativo (legge 59/97 art. 21) qui riportato:
1. Gli Organi Collegiali della scuola garantiscono l'efficacia dell'autonomia delle istituzioni scolastiche nel quadro delle norme che ne definiscono competenze e composizione.
2.  Il Dirigente Scolastico esercita le funzioni di cui al decreto legislativo 6 marzo 1998, n. 59, nel rispetto delle competenze degli organi collegiali.
3.  I Docenti hanno il compito e la responsabilità della progettazione e della attuazione del processo di insegnamento e di apprendimento.
4.  Il Direttore dei servizi amministrativi assume funzioni di direzione dei servizi di segreteria nel quadro dell' unità di conduzione affidata al dirigente scolastico.
5.  Il personale della scuola, i genitori e gli studenti partecipano al processo di attuazione e sviluppo dell'autonomia assumendo le rispettive responsabilità.
6.  Il servizio prestato dal personale della scuola ai sensi dell'articolo 15, comma 1, lettera d), purché riconducibile a compiti connessi con la scuola, resta valido a tutti gli effetti come servizio di istituto.
 
Dirigente Scolastico: assicura la gestione unitaria dell'istituzione, ne ha la legale rappresentanza, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare il dirigente scolastico organizza l'attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative ed è titolare delle relazioni sindacali. Coordina il progetto didattico-educativo, ne garantisce le modalità operative e ne è responsabile, presiede il Collegio dei Docenti, i Consigli di Classe, le varie Commissioni, la Giunta esecutiva. E’ il responsabile della qualità del servizio svolto dall’Istituto.
 
Nell’arco dell’anno scolastico ogni docente effettua un numero congruo di ore  di ricevimento individuale settimanale. Sono organizzati anche due ricevimenti pomeridiani generali annuali della durata di tre ore. Ogni qualvolta il coordinatore del consiglio di classe lo ritenga opportuno, contatta i genitori degli alunni.
L’assemblea dei Genitori
Si può svolgere con cadenza mensile. E’ presieduta da un genitore che oltre a convocare la riunione e fissare l’odg, ne segue e coordina lo svolgimento. L’assemblea dei genitori può proporre documenti e suggerimenti concernenti particolari problemi educativi e didattici e valuta momenti importanti della vita dell’istituzione scolastica; questa rappresenta un osservatorio significativo della realtà ambientale e socio familiare degli studenti.
Il Comitato dei Genitori
Ne fanno parte i genitori eletti tra i rappresentanti nei consigli. Si riunisce una volta al mese per discutere le problematiche della scuola, mantiene rapporti sistematici con il Dirigente Scolastico, formula proposte al Dirigente Scolastico e al Consiglio di Istituto in merito ad ogni questione riguardante la Scuola e i suoi rapporti col territorio.
Le giornate della comunicazione
Il nostro Liceo prevede che ad ogni inizio anno per le classi prime si svolgano una o più giornate della comunicazione dedicate alla presentazione  in Aula Magna e in Teatro di tutte le attività extracurricolari che integrano ed arricchiscono l’offerta formativa del nostro Istituto. Tali giornate sono programmate allo scopo di garantire agli studenti e alle famiglie un’informazione capillare e trasparente e di orientarsi nelle scelte successive.Alla fine di ogni scolastico, viene organizzata una manifestazione conclusiva, aperta alla partecipazione di alunni e famiglie di ogni classe,  nella quale vengono presentati dagli studenti i prodotti delle attività a cui hanno partecipato (video, spettacoli teatrali, ecc.).
 Sito Internetwww.liceorussell.roma.it. Il sito presenta un primo, diretto ed aggiornato contatto tra l’utenza e il nostro Liceo, offrendo sia una selezione delle circolari  e comunicazioni riguardanti gli studenti e le lor famiglie sia una panoramica delle attività  più significative - con relativi  link - che caratterizzano il Russell